HomePubblicazioni

Pubblicazioni

PAROLE DI PIETRA - I marmi del duomo di Acqui Terme

Un DVD con allegato opuscolo, sulle sculture presenti nel Duomo di Acqui Terme e nell'attiguo chiosco. Un progetto realizzato dalla Pro Loco di Acqui Terme da un idea di  Don Giacomo Ravera .

L'obiettivo è soprattutto quello di divulgare e valorizzare un patrimonio di tradizioni e devozione sconosciuto ai più, con la volontà di rimarcare, coinvolgendo, che il nostro territorio è ricco di storia, di risorse e di potenzialità: uno scrigno pieno di sorprese, di fascino, di tesori che meritano di essere apprezzati.

Testi e commenti di Arturo Vercellino- Riprese video di lorenzo Zucchetta- Coordinamento e produzione di Mario Piroddi e Carlo Ricci  - Ricerca musicha sacra  Lino Zuccetta  - Allestimento e grafica Carlo Traversa.

IL DVD E' IN VENDITA PRESSO LE LIBRERIE TERME E RIGHETTI ED ANCHE PRESSO LE EDICOLE DI PIAZZA ITALIA E DI CORSO ITALIA.

Giovanni Monevi e la sua Bottega "Il Natale"

Una videocassetta e un DVD che parlano di un grande artista visonese "Giovanni Monevi" (1637-1714).

Monevi ha dipinto una grande quantità di chiese della diocesi, molti dei medesimi dipinti sono caratterizzati dalla natività.

Il Monferrato nei Presepi del Muto

Una videocassetta e un DVD che parlano di Pietro Maria Ivaldi detto il Muto, un pittore nato a Toleto di Ponzone nel 1810 e morto ad Acqui nel 1885.

Il Muto ha dipinto una grande quantità di Chiese della nostra zona tra cui molte natività.

Il Brentau

Il Brentau La prima pubblicazione della Pro Loco di Acqui Terme è in omaggio ad una figura che ha fatto parte della storia della città termale: Il Brentau.

Brentau inteso all'acquese è l'appellativo di un mestiere fuori di ogni professione, unico al mondo poichè solo ad acqui poteva essere esercitato in virtù del dono dell'acqua calda che madre natura ha fornito alla città.

Era un'attività che rappresentava una fonte di vita per chi la esercitava ed un servizio per chi al proprio domicilio riceveva l'acqua della Bollente.

La brenta ferro del mestiere del brentau, era di lamiera zincata, conteneva circa 50l di acqua aed era a forma di cono rovesciato.